05 ottobre 2005

DIRETTORE E VARIE

DIRETTORE

Qual è la differenza tra un direttore e uno scimpanzé?
E' scientificamente dimostrato che gli scimpanzé sanno comunicare con gli
esseri umani.

"Dove andiamo?" chiede il conducente di taxi a Lorin Maazel.
"Dove vuole, tanto sono ricercato dappertutto."

Avete mai sentito di quel percussionista che, avendo perso una delle
bacchette, aveva trovato di che guadagnarsi da vivere agitando l'altra?

Un direttore aveva dei problemi con un percussionista; per quanto gli
parlasse non riusciva ad ottenere un miglioramento. Un giorno, esasperato,
davanti a tutta l'orchestra sbottò: "Quando uno strumentista non riesce a
dominare il suo strumento e, per quanto aiutato, non migliora, gli mettono
in mano due bacchette e gli fano fare il percussionista!"
Dalla sezione delle percussioni si udì un mormorio: "E quando non ce la fa
lo stesso, gli tolgono una bacchetta e lo mettono a fare il direttore!"


CONFESSIONE DELLO STRUMENTISTA:
O Direttore possente e misericordioso,
Abbiamo errato, e ci siamo allontanati dalla Tua bacchetta come gregge
disperso, troppo abbiamo seguito l'intonazione e il tempo dei nostri cuori,
abbiamo peccato contro le Tue indicazioni dinamiche, non abbiamo suonato le
note che dovevano essere suonate, abbiamo suonato note che non dovevano
essere suonate, e non c'è più sostegno nel nostro suono.

Ma Tu, o Direttore, abbi pietà di noi miseri suonatori;
Soccorri chi si trova nelle difficoltà tecniche,
Ristora coloro che hanno bisogno di prove di sezione,
Risparmia coloro che hanno il lapis a portata di mano.
Perdona i nostri errori, e confida che d'ora in poi seguiremo il Tuo gesto,
E suoneremo insieme in perfetta armonia. Amen.

VARIE

Gli amici di Rossini, lui vivente, avevano raccolto una fortuna per fargli
un monumento. Quando seppe a quanto ammontava la somma, Rossini ostentò
meraviglia e disse: "Datemi il denaro, e starò sul piedistallo io stesso!"


Un tale vuole comprare un biglietto per una rappresentazione al Festival di
Bayreuth, e protesta perché gli vogliono dare un posto in fondo alla sala.
"Ma se è il posto migliore!", dice l'impiegato.
"Come sarebbe a dire, il migliore?"
"Ma sì, è proprio accanto alla porta!"